Coretto Primavera Arcisate

Una lunga storia…
Era il 12 maggio 1972… Il “coretto” nasce per gioco in oratorio dove le domeniche potevano diventare noiose se non c’era qualcosa da fare. Era primavera e mancavano poche settimane alla festa della mamma: quale augurio migliore se non cantare qualcosa con i bambini? Avuta l’approvazione di don Giorgio, coadiutore in quel periodo, Rinella e Pia cominciarono a ritrovarsi con i bambini e bambine alla domenica pomeriggio per le prove.
Rinella, preparata musicalmente (suonava la tastiera) e Pia (giovane quindicenne) iniziarono con entusiasmo questa nuova attività; il coretto venne chiamato appunto “coro Primavera” perché nato in quella stagione e la sua prima esibizione fu un successo tanto che la cosa prese piede e il “coretto” divenne un appuntamento fisso per tutti coloro che amavano e amano cantare.
Formato attualmente da bambine di età compresa fra i 5 anni e .!.?. (al canto non poniamo limiti), il coretto guida il canto della messa domenicale delle 11.15; è presente anche in altri momenti liturgici, di festa in oratorio e di animazione in case di riposo.
Sebbene si rinnovi ogni anno nei suoi componenti, riesce sempre ad essere unito in ogni circostanza così che, strappando un sorriso o un applauso, dona momenti di gioia e serenità a molte persone.
Tra le varie esperienze ricordiamo la partecipazione alla festa della mamma all’Antoniano di Bologna in occasione dei 35 anni del coretto: essere seduti di fronte al piccolo coro Mariele Ventre è stata un’emozione fortissima.
Il coretto è cresciuto dal punto di vista musicale e organizza corsi di chitarra per le più piccole mentre per le grandi c’è l’impegno di canti musicalmente più impegnati. Da questa esperienza, insieme alla corale santa Cecilia, nasce il “concerto di Natale” diventato ormai tradizione negli appuntamenti natalizi. Il repertorio del coro delle ragazze spazia da canti in inglese (carol) a canti in latino e gregoriano (triduo pasquale) a canti a più voci nelle celebrazioni eucaristiche.
Da diversi anni alle spalle del coretto troviamo Carlo che suona la tastiera, Michela il flauto, Miryam che prepara e dirige il coro delle grandi e Laura che dirige le piccole e organizza con Alessia e Giulia il corso di chitarra.

Chi può partecipare?
Tutte le bambine. Ricordiamo che le prove sono settimanali; ci troviamo in oratorio al sabato pomeriggio dalle ore 14,30 alle 16,00 a partire dal mese di settembre.